in caricamento...

Anteprima 2021 Lynx

anteprima-2021-lynx---lynx-2021

La storia non si compra

Lynx, azienda scandinava di proprietà BRP, vanta oltre 45 anni di esperienza nelle slitte Wide Track – da esplorazione e da lavoro – caratterizzate dal cingolo molto largo

A Rovaniemi, in Lapponia, hanno sviluppato motoslitte Wide Track fin dai primi anni Settanta, per la precisione con la 535, nata nel 1974. Da allora un enorme salto avanti è stato realizzato con la distribuzione della GLX 5900. L’erede di questo segmento, fino a oggi, è stata la 59 Yeti 550F che nel 2021 sarà sostituita dalla 59 Ranger 600, molto più tecnologica, che potrà contare su due motorizzazioni opzionali, 600 EFI e 600 ACE.

Il balzo di qualità è evidente visto che questa nuova entry level delle Wide Track – cingolo largo – ha un peso di 26 chili in meno della Yeti. Una perdita di peso ottenuta grazie al nuovo telaio Radien-X che pesa 6 chili in meno dello XU, la nuova sospensione posteriore Easy Ride (9 chili in meno rispetto la PPS-5900 A) e la nuova sospensione posteriore LFS (5 chili in meno della vecchia LTS).

Ma non è solo il peso ad attirare l’attenzione su questa slitta: il nuovo propulsore 600 EFI (che troviamo anche su alcune slitte entry level Ski-Doo) infatti, sviluppa 85Cv garantendo emissioni limitate, risparmio di carburante e una grande silenziosità.

Una slitta tutta nuova, quindi, con una guida più confortevole grazie alle nuove sospensioni anteriori LFS – con una corsa da 21 centimetri – e a quella posteriore, Easy Ride, che crea meno vibrazioni e meno rumore, assicurando una grande guidabilità in neve più profonda.

Saliamo di livello e parliamo di Commander Limited, la slitta per quei professionisti che lavorano tutto l’anno…

Il resto dell’articolo lo trovate su Motoslitte n°74 in edicola in allegato a Moto4 n°163 maggio giugno o in digitale cliccando qui
Una delle novità Lynx 2021, La Commander Limited 900 ACE Turbo
Una delle novità Lynx 2021, La Commander Limited 900 ACE Turbo

Rispondi