Loading...

Test Lynx Boondocker RE 3700 850 E-Tec

Lynx-Boondocker-RE-3700-850-E-Tec

Lynx Boondocker RE 3700 850 E-Tec: forgiata in finlandia

I tecnici Lynx la considerano “the wildest deep snow sled on the market”, la motoslitta più selvaggia disponibile sul nostro mercato, vediamo perché…

La serie di successo Boondocker RE della scandinava Lynx riceve per il 2022 alcune modifiche studiate appositamente per aumentare ancora la sensazione di divertimento che questo tipo di motoslitte hanno nel loro DNA. Per facilitare la carvata da un lato all’altro è stata ridotta la distanza sci ora portata a 92,1 cm, grazie all’anteriore più stretto infatti, basta spostare anche di poco il peso per notare come la nuova RE segua i movimenti del pilota, pur rendendo facili i trasferimenti su neve battuta, aiutati anche dalla piattaforma Radien DS con tunnel corto.
Lynx è andata incontro a specifiche richieste dei propri clienti che chiedevano di avere un tunnel posteriore che li aiutasse in scalata. In neve profonda infatti questa soluzione agevola notevolmente i trick quando il peso del pilota è tutto indietro per sollevare l’anteriore e cambiare direzione. Un’altra differenza con la precedente versione è l’installazione del paraneve posteriore, questo sistema è molto importante su neve battuta in quanto aiuta a raffreddare il cingolo convogliando la neve su di esso…

Il resto dell’articolo su Ski-Doo Freeride 850 E-Tec Turbo 2022 lo trovi su Moto4 n°170 da settembre 2021, oppure è disponibile in versione digitale cliccando qui

Rispondi